email info@nadiamortara.it | phone 392.272-70-00
10
NOV
2017

Di cosa hanno bisogno i bambini?

Di cosa hanno bisogno i bambini? Di tante cose. O forse di poche cose, ma di grandissimo valore. Quando dico “cose” non mi riferisco ai giocattoli o ad oggetti concreti, o almeno non solo a quelli. Tutti i bambini desiderano i giocattoli (d’altronde anche noi adulti desideriamo i “nostri” giocattoli), ma dobbiamo tenere a mente che il numero dei giocattoli che un bambino possiede non è necessariamente e direttamente proporzionale al suo livello di felicità e al suo stato...
03
MAG
2017

Il Vaso rotto. Il valore delle cicatrici.

Vi è mai capitato di rompere inavvertitamente un vaso? E quando lo avete rotto e il vaso si è frantumato in molti cocci cosa avete fatto? Probabilmente molti lo avranno buttato, o magari qualcuno avrà deciso di riattaccarne i pezzi, ma comunque credo che nessuno l’abbia rimesso nel posto dove stava quando ero perfettamente integro. Probabilmente quel vaso sarà finito in qualche angolo nascosto della casa dove non potrà essere visto… La domanda è: perchè? Beh,...
07
APR
2017

La Sindrome di Rebecca. Quando il Passato ritorna..

“Tutte le volte che mi toccavi sapevo che facevi un confronto con Rebecca, tutte le volte che mi guardavi, mi parlavi o camminavi con me nel parco so che cosa pensavi: “Questo l’ho fatto con Rebecca, e questo, e questo”, non è vero?” ( Dal film “Rebecca, La prima moglie”, di Alfred Hitchcock) Nel 1938 la scrittrice Daphne du Maurier scrisse un romanzo intitolato “Rebecca, la prima moglie”, che divenne un celebre film grazie...
06
APR
2017

Il falco che non volava: il coraggio di rischiare.

Non sai mai quanto sei forte, finché essere forte è l’unica scelta che hai. (Chuck Palahniuk) Un grande re ricevette in dono due pulcini di falco e si affrettò a consegnarli al maestro di falconeria perché li addestrasse. Dopo qualche mese, il maestro comunicò al re che uno dei due falchi era perfettamente addestrato. “E l’altro?” chiese il re. “Mi rincresce, sire, ma l’altro falco si comporta stranamente; forse è stato colpito da una malattia rara, che non siamo in...